Il territorio del Polesine è più sicuro grazie al sistema di videosorveglianza e-Plate basato su sensori di lettura targhe.

Il progetto Polesine Sicuro, promosso da As2, cui ha contribuito anche la Regione Veneto, è un ecosistema di monitoraggio del territorio, basato su telecamere di lettura targhe, al servizio del territorio della provincia di Rovigo che potenzialmente potrà essere esteso a tutti i suoi 50 Comuni.

I primi due ad adottare il sistema sono stati il Capoluogo di Provincia, Rovigo, e il comune di Occhiobello.  Il progetto prevede l’estensione progressivamente agli altri comuni della Provincia, cui basterà semplicemente dotarsi delle telecamere per incrementare notevolmente il livello di sicurezza del territorio, ottimizzando i costi.

Le telecamere di lettura targhe integrate con la piattaforma e-Plate, sulla quale sono centralizzati la supervisione e il controllo del territorio, permettono di identificare in tempo reale, e veicolare alle Forze dell’Ordine anche in mobilità, i veicoli che per diversi motivi non dovrebbero essere in circolazione e rappresentano una minaccia per la sicurezza dei cittadini: i veicoli non assicurati o che non sono in regola con la revisione, e quelli che sono stati oggetto di furto.

e-Plate traccia le targhe segnalate, grazie al collegamento con diversi database Istituzionali – quali per esempio Motorizzazione Civile e Ministero dell’Interno – e black list e white list locali e georeferenzia i veicoli permettendo appunto azioni di intervento e di prevenzione da parte delle Forze dell’Ordine.

Contestualmente, il sistema rende anche disponibili analisi intelligenti del traffico con report statistici geografici e temporali.

Per saperne di più: scopri e-Plate e contattaci.

Polesine24.it (17/5/2019)
Due super varchi per un Polesine sicuro

Rovigo Oggi (27/2/2019)
Piazzati i varchi all’ingresso in Polesine attraverso il Po

Rovigo in diretta (2/10/2018)
“Polesine sicuro”: avanti con gli occhi elettronici

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 + uno =